MAPPA DEI PROCESSI

Avere il quadro chiaro di dove si vuole andare e cosa occorre fare per arrivarci

 

Conoscere dove si vuole arrivare e come arrivarci è l’unico modo per evitare di perdersi!
"C’è un momento in cui dobbiamo decidere in maniera risoluta cosa fare, in caso contrario la deriva inesorabile degli eventi prenderà la decisione al posto nostro"
Benjamin Franklin

 

Premessa

 

La conoscenza degli obiettivi e delle attività necessarie per raggiungerli viene spesso ritenuta ovvia e scontata.

In realtà succede che all’interno dell’Organizzazione si diffondano varie interpretazioni che, sebbene sostenute da buone intenzioni e dalla buona fede, finiscono per ridurre gli effetti dell’impegno e della professionalità.

Disporre di una mappa consente di indirizzare correttamente gli sforzi di tutti e di disporre di una base certa dalla quale partire per introdurre tutti gli aggiornamenti necessari.

 

Il programma:

 

  • Contenuti

  • Obiettivi dell’Organizzazione:

  • Elementi endogeni

    ⇒ Identità (Visione, Missione, Valori)
    ⇒ Riesame del periodo precedente

  • Elementi esogeni

    ⇒ Contesto
    ⇒ Norme cogenti

  • Definizione degli obiettivi

    ⇒ Scelta dei criteri
    ⇒ Modalità di diffusione

  • Strategia

    ⇒ Processi relativi alla determinazione della strategia generale dell’Organizzazione

  • Individuazione delle aree di attività (macroprocessi)

    ⇒ Mappa dei macroprocessi e delle relazioni interfunzionali

  • Dettaglio dei processi per singolo macroprocesso

    ⇒ Processi relativi alla strategia del macroprocesso
    ⇒ Processi relativi alla pianificazione delle attività
    ⇒ Processi relativi all’esecuzione delle attività
    ⇒ Processi relativi al monitoraggio e controllo
    ⇒ Processi relativi al miglioramento

  • Modalità

  • Esposizione dei concetti

  • Analisi di casi reali

  • Esercitazioni applicative

 

Gli obiettivi:

 

  • disporre dei supporti concettuali e di strumenti operativi per la costruzione di una mappa di:

  • obiettivi strategici dell’Organizzazione;

  • obiettivi tattici tesi al raggiungimento di quelli strategici;

  • attività necessarie per il raggiungimento degli obiettivi - processi;

  • interrelazioni funzionali tra i vari processi.

  • portare all’interno dell’Organizzazione competenze e metodi per effettuare in maniera autonoma e strutturata aggiornamenti, modifiche, aggiunte alle mappe.

Pertanto i risultati che si possono attendere sono:

  • avere una guida per definire con sistematicità:

  • i processi da innovare, introdurre o eliminare in linea con l’evolversi delle necessità;

  • le relazioni tra i processi;

  • le priorità di interventi migliorativi o correttivi;

  • disporre delle conoscenze necessarie per il costante aggiornamento di tale guida senza dipendere necessariamente da apporti esterni;

  • evitare di procedere ad aggiornamenti organizzativi per tentativi e approssimazioni (molto onerose, sia dal punto di vista economico sia (e soprattutto) dal punto di vista del clima interno e delle ricadute su clienti e operatori;

  • semplificare e accelerare l’eventuale inserimento di nuovi responsabili e operatori, con evidenti ricadute positive sulla qualità del servizio offerto ai clienti.

 

I dettagli:

 

Attestato Viene rilasciato (a richiesta) attestato di partecipazione
Trainer Formatori senior dello staff FORMED con vasta esperienza di formazione e coaching rivolta sia a Organizzazioni e Aziende sia a singoli
Durata 4 ore

 

Allegati: